Home Page Terios Story Foto Gallery Forum Sezione Tecnica Link Utili

RADDOPPIO LUCI RETROMARCIA
by Voladelta

INDIETRO

Dato che ognuno ha le proprie fisime, a me dava molto fastidio avere una sola luce di retromarcia, sara' perche' sto tendendo al ciecato!
Molte volte, per vedere cosa c'era dal lato guida, accendevo il faro retronebbia, quindi ho deciso di provare se c'era la possibilita' di avere questo secondo faro in automatico, chiaramente senza perdere la funzione retronebbia.
Dopo essermi studiato un po' di schemi elettrici, ho visto che l'unico posto in cui i cavi della retromarcia e quelli del retronebbia erano vicini era su un connettore chiamato G48.

Oggi avevo un paio di ore libere, quindi ho deciso di passare alla fase operativa:
- Si consiglia di scollegare la batteria
- Secondo il manuale il connettore G48 si trova nella paratia lato guida, vicino al pedale della frizione.
- Smontaggio del riparo di plastica, e' tenuto con una vite e poi e' incastrato sino al battitacco della portiera.

Vite fissa copricavi

-Identificazione e scollegamento connettore G48

Connettore G48

*Nota: non e' molto agevole sfilare il connettore, in alternativa si puo' smontare tutto il porta-morsettiere, che รจ fissato con 2 bulloncini (chiave da 10mm.) e due spinotti di plastica, ma gli spinotti di plastica si danneggiano (almeno i miei si sono danneggiati, anche se il fissaggio lo fanno comunque i bulloncini.

- dagli schemi elettrici, sul piedino 9 c'e il segnale del retronebbia e sul piedino 14 il segnale della retromarcia (verificato con il tester, riattancando momentaneamente la batteria)

- *La modifica* Preparato un diodo da 3 Amp. 100 Volt (il mio era da 400 Volt, ma questo avevo a portata di mano). Ho usato dei cavetti di diverso colore per poter meglio identificare la polarita'. Chiaramente dopo e' stato protetto con del termorestringente.


Schema Elettrico Diodo

- Spelato delicatamente i due cavetti interessati (Verde-Nero per la retro) (Grigo-Rosso per il retronebbia) e saldato il diodo sui cavetti. Nota bene: la barretta del diodo va' verso il retronebbia (piedino 14, cavo Grigio-Rosso)

Diodo

- Isolato le saldature con un po' di nastro isolante e rinchiusa la protezione del cavo come in origine

Connettore G48

- Rimontato il connettore G48
- Rimessa il riparo in plastica e bloccato con la sua vite
- ricollegata la batteria ed ecco il risultato mettendo la retromarcia (senza trucco!)

Bottom Terios

INDIETRO


 
Aiutaci a mantenere il Terios Club Italia
 

Cookies, Javascript e Popup devono essere abilitati per poter utilizzare correttamente il sito
Daihatsu Italia Federazione Italiana Fuoristrada