Terios Club Italia

GROUNDING

Questo thread vuole essere la naturale continuazione di quello aperto da Mario (MD5) qui: http://www.suv.it/terios/421-ottimiz...grounding.html nel quale si portava a conoscienza di noi terioristi quella che è una ottimizzazione del sistema di massa effettuata già all'estero (singapore mi sembra!!??!!)!!! Rimando al link di sopra x tutti i particolari di ciò!!!

Qui ora riassumo quelli che sono state le realizzazioni e gli sviluppi del "progetto" di noi terioristi italiani!!!

La versione del grounding allo "stadio di sviluppo attuale" è la v1.0b perchè è una (almeno su carta!) evoluzione di quello che è stato il primo tentativo di grounding denominato "grounding v1.0"!

La differenza sostanziale di questo grounding da quello "made in singapore" è stata la completa realizzazione "in casa"!!! quindi niente cavi comprati già fatti apposta apposta x l'occasione!!! Cavi che tra l'altro da queste parti è a quanto pare impossibile trovare nei negozi e/o online!! Inoltre da calcoletti e ragionamenti teorici è venuto fuori che i cavi da noi utilizzati sono addirittura MEGLIO di quelli fatti apposta in quanto noi usiamo cavi di sezione + grossa e tra l'altro di lunghezza fatta apposta!!! (cosa quest'ultima che non solo migliora le prestazioni ma ci permette di lasciare i cavi liberi senza fissarli con fascette perchè tanto "non se ne vanno in giro"!!)
In realtà inizialmente si aggiungeva anche un motivo economico percui pensavo che quelli già fatti costassero un occhio della testa ma, a quanto pare grazie sempre a Mario che gli ha comprati dal singapore!, il costo è solo poco superiore a quelli auto-costruiti in quanto questi si fanno con circa 10-15 € di materiale, mentre quel kit costa, compreso di stabilizzatore!, 59€!!!
(di questo se ne parla nel post 303 che x chi ha impostato 30 post x pagina si trova qui: http://www.suv.it/terios/421-ottimiz...html#post18352)

Ebbene dopo le prime realizzazioni del grounding v1.0 sono venute fuori le prime migliorie e dopo svariati ragionamenti è venuto fuori questo grounding v1.0b che rispetto al v1.0 usa gli stessi punti di attacco alla carrozzeria-motore ma varia il modo di attaccarsi al morsetto della batteria (che ora è + semplice e veloce!)!!! Inoltre sfrutta anche un cavo da 25 mm2 in luogo dei soli da 16 mm2 usati prima da soli o in coppia (in parallelo)

Le realizzazioni e tutte le varie discussioni teoriche sul grounding v1.0 le trovate al primo link di sopra sebbene al dunque si vada solo a partire dal post 95 di quel thread (http://www.suv.it/terios/421-ottimiz...html#post14351 ) ... però qui ora riprenderò tutto ciò che è necessario sapere/fare x avere il grounding v1.0b che è quantomeno + veloce da realizzare e quindi lo consiglio a chi debba ancora cimentarsi!!! Poi c'è anche la possibilità che lavori meglio del v1.0 (vedi dal post 266 : http://www.suv.it/terios/421-ottimiz...html#post17722 )!!!

I benefici del grounding sull'auto sono molti di cui è però possibile quantificare solo il consumo di carburante e la migliore ricezione della radio!!
Gli altri sono principalmente "a senso" e cmq su carta!!
Cmq tutti sono:

  • minor consumo di carburante (di almeno 0,5 Km/L!)
  • migliore ricezione e qualità del suono della radio
  • minor rumore del motore (o forse semplicemente "suona" meglio anch'esso!!) soprattutto agli alti giri e nelle riprese
  • maggiore coppia e risposta del motore (anche ai bassi!)
  • miglior fluidità e quindi minore vibrazioni soprattutto ai bassi!!
  • miglior rendimento elettrico dell'auto (quindi anche miglior luminosità delle luci!)
  • avviamento macchina + veloce

e a tutto ciò dovrebbe conseguire:

  • maggiore vita del motore
  • maggiore vita della batteria

 

... ripeto che tutti questi benefici ci sono già col grounding v1.0 e dovrebbero essere ancora + avvertibili (ma non è quantificabile!) col grounding v1.0b!!!

... inoltre ricordo che gli effetti del grounding si possono già avvertire usando dei semplici (ma buoni!!) cavi batteria collegati sui tre punti principali!!! questo è il cosiddetto "grounding easy"!! ( Suv.it - Visualizza messaggio singolo - Ottimizzazione prestazioni tramite Grounding )

... da ora in poi passo al dunque premettendo che tutti i particolari ( e ce ne sono!! ) li si trova nell'altro thread!!!

 

MATERIALE NECESSARIO:

REPERIBILE DA FORNITORE DI MATERIALE ELETTRICO:

  • 3,5 metri cavo elettrico di sezione 16 mm2 (colore blu!) (solo 1,60 € al metro!)
  • 1 metro cavo elettrico di sezione 25 mm2 (colore blu!)
  • 4 capicorda da 16 mm2 con foro da 6 mm
  • 2 capicorda da 25 mm2 con foro da 6 mm
  • 7 capicorda da 35 mm2 con foro da 6 mm
  • 1 capicorda da 35 mm2 con foro da 8 mm (serve per l'attacco all'alternatore che è su filetto da 8 mm!! è l'unico da 8 mm!!)
  • 30 cm guaina termorestringente x cavo 16 mm2 (và bene anche x quello da 25 mm2!!)
  • 40 cm guaina termorestringente x cavo 35 mm2

 

Ecco qui un "assaggio":
http://img167.imageshack.us/img167/558/caviecapicordawebuf3.jpg 

Qui stò esponendo quanto ho realizzato io ... però io ho dovuto adattare il materiale che avevo dal grounding v1.0!!!

Per chi dovesse iniziare ora suggerirei di usare i cavi da 16 mm2 SOLO x fare i cavi doppi!!! mentre x quelli singoli li farei TUTTI da 25 mm2 che ho notato essere inspiegabilmente anche + flessibile del 16 mm2 (almeno con i cavi da me acquistati!!). Percui suggerirei di acquistare:

  • 2,5-3 metri cavo elettrico di sezione 16 mm2 (colore blu!) (solo 1,60 € al metro!)
  • 1,5-2 metri cavo elettrico di sezione 25 mm2 (colore blu!)
  • 6 capicorda da 25 mm2 con foro da 6 mm
  • 7 capicorda da 35 mm2 con foro da 6 mm
  • 1 capicorda da 35 mm2 con foro da 8 mm
  • 30 cm guaina termorestringente x cavo 16 mm2 (và bene anche x quello da 25 mm2!!)
  • 40 cm guaina termorestringente x cavo 35 mm2

 

... varierei anche la realizzazione dei cavi singoli/doppi rispetto alla mia ... cmq ne parlo dopo quando arrivo alla "messa in opera"!!
REPERIBILE DA FERRAMENTA O NEGOZIO FAI-DA-TE (se già non ne disponete!):
x fare i CAVI:
http://img246.imageshack.us/img246/8514/xfarecavimx1.jpg

... forbicine e pinza servono x spellare il cavo, il seghetto x tagliarlo (caspita se non è duro!!), il martello per schiacciare (serrare!) i capicorda (in alternativa li si possono schiacciare con una pressa!), l'accendino x riscaldare la guaina termorestringente e la base di lamiera in ferro non tanto x non rompere nulla ma + che altro perchè se martelli su una base morbida il capicorda non si schiaccia a sufficienza!!!

Inoltre aggiungo (non è presente in foto!) del nastro isolante nero da usare sotto la termorestringente x impermeabilizzare meglio l'estremità del cavo scoperto sul capicorda!!

In foto si vedono 2 cavi singoli da 16 mm2 da me usati (in realtà x il grounding v1.0!!) .... poi ci sono i cavi doppi (cioè 2 da 16 mm2 giuntati in parallelo nel capicorda! vedi prossimo messaggio) FONDAMENTALI per avere ottime prestazioni in alta frequenza!!! Difatti ho calcolato che il parallelo di 2 cavi da 16 mm2 corispondono (come impedenza equivalente in alta frequenza!) a un cavo da 70 mm2!!!! che è di prestazioni superiore a quelli venduti nel kit in singapore!!!

Preciso che utilizzare 2 da 25 mm2 in parallelo sarebbe inutile e + faticoso!!
x fare EVENTUALMENTE il morsetto batteria che raccoglie le 2 masse verso gli accessori (ma cmq non serve!!! se curate bene la disposizione dei capicorda nel morsetto!!! cmq ne riporto l'occorrente anche se tra l'altro x questo uso nel grounding v1.0b và benissimo una qualsiasi morsettiera reperibile dall'elettrauto o simili!!):
http://img297.imageshack.us/img297/1640/xfaremorsettobatteriarawy2.jpg

... il trapano serve ovviamente x fare i buchi (con le rispettive punte!!) x i bulloni delle 2 masse, la limella x allisciare il bordo del foro, le pinze (e anche una morsa in realtà!!) servono x dare alla lamiera la voluta disposizione, mentre il seghetto (in realtà non quello ma uno con denti + piccoli x ferro!!) serve x dare la forma voluta alla lamiera!!

La lamiera (in alluminio, che non fà ruggine!, e spessore circa 2,5 mm!) che ho usato io è un dissipatore di transistor modificato ad hoc!!!

 

.. x completezza specifico anche gli unici 3 attrezzi necessari x svitare le masse dall'auto e fissare i cavi del grounding (2 in foto):
http://img246.imageshack.us/img246/1269/xsmontarebulloniwf0.jpg

... tutti i bulloni delle masse sono di misura da 10 (con 6 mm di filettatura ovviamente!!)!! eccetto quello della filettatura sull'alternatore che è da 8 mm e quindi richiede dado da 13 con relativa chiave (del tipo a stella con testa ricurva come sopra in foto!) da 13 mm!!

... e infine ecco un paio di cavi doppi (2x16mm2):
http://img136.imageshack.us/img136/1135/xfarecavidoppitu3.jpg

Consiglio di fissarli per bene insieme col nastro isolante PRIMA di battere il capicorda col martello x tenerli fissi in posizione reciproca!!
Il bullone + rondella è quello che ho usato per fissare i cavi alla morsettiera!! La foto è fatta al buio e in fretta, cmq dal vivo sono + bellini!!!

... ora si và al dunque!!!! .... mettendo mani dentro il cofano della nostra amata bestiolina!!!

ATTENZIONE  E' ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO PRIMA DI METTERE MANO ALLA MACCHINA STACCARE E ISOLARE IL MORSETTO POSITIVO DELLA BATTERIA!!! Perderete la regolazione dell'orologio ma in compenso non rischierete di fare qualche danno!!!

..... inoltre nella realizzazione dei cavi (che è lasciato come "esercizio a casa"), curate bene che siano lunghi a sufficienza!!l! non troppo (perchè sarebbe maggiore resistenza x la corrente!) ma sicuramente NON devono essere esatti perchè quando in moto il motore vibra e si sposta percui i cavi devono supportare questo "gioco"!!!! (questo è il motivo principale che sconsiglia anche di saldare i terminali sui capicorda perchè alle vibrazioni potrebbero rompersi i reofori del cavo irrigiditi dalla saldatura!!)

... comincio dal quadro generale:
http://img512.imageshack.us/img512/5993/quadrogeneraledentrocofje3.jpg

.. e subito voglio mettere i puntini sulle "i" specificando, come vi ho anticipato, come farei i cavi singoli e doppi se dovessi comprare il materiale da nuovo:

http://img156.imageshack.us/img156/2411/cavidarifare25mm2rj6.jpg

... in pratica quelli che ho ripassato in rosso li farei come cavi singoli da 25 mm2 (con relativi 6 capicorda) e quello che ho ripassato in verde lo rifarei a cavo doppio da 16 mm2 (con relativi 2 capicorda da 35 mm2) ... anche se data la rigidità di questa soluzione e la funzione di tale tratta andrebbe cmq bene anch'essa con un singolo da 25 mm2 (e quindi in tutto 8 capicorda da 25 mm2!!)!!!

... poi a voi la scelta!!! da ora in poi esaminerò ovviamente quello che ho fatto io ma è facile trasportarlo a questa migliore ultima configurazione!!!

... passiamo ai singoli punti di attacco che sono gli stessi della "vecchia configurazione" a 6 punti del grounding v1.0 (che quindi ripropongo con la stessa foto! NON BADATE QUINDI AGLI ATTACCHI SULLA MORSETTIERA sul negativo della batteria perchè è il vecchio grounding v1.0!!) a cui và aggiunto solo il 7mo attacco vicino alla sede della sospensione lato guida!!!

http://img406.imageshack.us/img406/1933/quadrogeneralelt6.jpg

.... attacco 7 che ripropongo da subito x eliminare gli indugi:
http://img86.imageshack.us/img86/1554/nuovoattacco7ls0.jpg

.... sulla sinistra il fissaggio da sopra al capicorda dell'attacco 1 e sulla destra il fissaggio (tramite bullone da 6 mm di filettatura e poco + di 1 cm di altezza!) al buco filettato già presente in sede!!!

... ho numerato in ordine di importanza al fine di ottenere minor rumorosità e consumi-prestazioni migliori!! Premetto che tutte queste zone oltre che utili x il grounding, sono punti di facilissimo accesso x semplificare il montaggio (e l'eventuale smontaggio pre-tagliando!) SENZA dover smontare nulla se non i rispettivi bulloni su cui si vanno ad applicare i capicorda!!!

Vado ora quindi a specificare le singole zone:

  • collegamento vicino alla testata e alle candele!!! FONDAMENTALE!!! Sia perchè vicino alle candele e alla batteria, sia perchè sembra sia stato preparata apposta la filettatura da 6mm x metterci il cavo x il grounding!!!       
    Come aprirete il cofano guardando nella zona 1 vedrete il buco di cui parlo percui non metto altre foto!!! Preciso che il capicorda da usare in tal caso come aggancio è rigorosamente con foro da 6 mm perchè la base d'appoggio è piccola!!! Io ho usato quello da 6 mm e x cavo doppio avendo usato appunto il cavo doppio x questo collegamento che è l'UNICO INSIEME A QUELLO DELL'ALTERNATORE in effetti dove il cavo doppio potrebbe servire appunto perchè interviene sulle candele!! Quindi semmai questi 2 cavi doppi sono gli unici veramente da fare!!! Io ho cmq usato cavo doppio anche x l'attacco 4 e 6, sebbene ripeto che quello sul 6 è inutile e lo avrei fatto con singolo da 25 mm2 se non avessi dovuto reciclare il materiale del vecchio grounding! e con cavo doppio avrei fatto l'attaco 3!!!
  • altro attacco FONDAMENTALE perchè non solo migliora il rendimento anche delle candele (che ricevono la tensione di innesco della scintilla proprio dall'alternatore e non direttamente dalla batteria!!) ma anche dell'intera macchina!!! Anche qui io ho usato il cavo doppio!! e ricordo che il capicorda e il dado sull'alternatore devono essere da 8 mm perche da 8 mm è la filettatura sull'alternatore!!! L'alternatore si trova proprio sotto la batteria verso il motore!           
    Ecco una foto:    
    http://img442.imageshack.us/img442/4372/attaccoalternatorero9.jpg
  • Questo è l'attacco alla massa "ufficiale" della testata!!! Ridicola rispetto ai nostri cavi!!!
    La posizione è appena sopra alla sinistra dietro del filtro d'aria!! Per svitare il rispettivo bullone è necessario togliere il coperchio del filtro ... operazione che grossomodo tarderà di 10 secondi il risultato finale!!!   
    Il capicorda deve essere da 6 mm di foro!!! (lo rifarei con un cavo doppio da 16 mm2 o uno singolo da 25 mm2!)     
    Ecco qui una foto:          
    http://img264.imageshack.us/img264/1360/massadietrofiltroariaob6.jpg
  • anche qui non serve foto!!! L'attacco lo si ha davanti agli occhi!! Occorre svitare il bullone di sostegno della plastica del filtro dell'aria, infilare il capocorda (6 mm di foro!!) e rimettere il bullone!!! Anche questo attacco influisce sulla testata, sebbene se avete fatto l'attacco 1 a cavo doppio allora il grosso della corrente andrà di là!! Cmq meglio abbondare e fare anche questo con cavo doppio d a16 mm2 come ho già fatto io!!!      
  • è l'analogo del 4 però dall'altra parte del motore!!! Sempre capicorda da 6 mm di foro!! il cavo deve essere da 25 mm2!!      
    Metto una foto in cui si vede anche l'attacco 1 (però è del vecchio grounding dove non c'era il raccordo all'attacco 7 da sopra l'attacco 1 come detto sopra!!! inoltre il cavo dell'attacco 5 in fig è di 16 mm2 perchè prima l'avevo messo così!! ora è da 25 mm2 appunto!!):       
    http://img297.imageshack.us/img297/825/attaccolatodestrofiltrofc1.jpg
  •  è quello "generale"! Serve per migliorare il collegamento a massa di tutta la macchina!!! E' abbastanza inutile farlo di cavo doppio!!! (a me è sempre il solito discorso di adattamento con la vecchia configurazione!!)    
    Diciamo cmq che da questo, dal 7 e dagli attacchi 2 e 3 dipendono i miglior rendimenti dell'impianto di illuminazione e anche del suono della radio!!! (in teoria, poi il mio orecchio non è così fine!!!)     
    http://img127.imageshack.us/img127/936/attaccogeneralealtelaioax3.jpg
    Ho voluto mettere la foto sebbene sia facilmente adocchiabile come posto perchè voglio far notare la disposizione dei capicorda che in questo punto sono ben 3 dato che ce ne è uno sotto!!! Il capicorda che mettiamo noi deve essere da 6 mm di foro!!  
  • già esposto all'inizio!! E' la "new entry" del grounding v1.0b!! Serve anch'esso x gli accessori elettrici come il 6 però è dall'altra parte dell'auto!!

 

... ora passo alla principale miglioria del grounding v1.0b rispetto al grounding v1.0 .... ossia l'attacco al morsetto del negativo della batteria!!! Prima era tramite morsettiera (in alluminio o rame), ora la morsettiera è usata solo x non appensantire la disposizione dei capicorda sul bullone di chiusura del negativo collegando le masse degli accessori elettrici (la 6 e la 3, dato che la 7 è in serie alla 1!!)!! ... quindi potrebbe anche non essere usata se si riesce a infilare X BENE (cioè in modo che ci sia pieno contatto tra essi!!) i capicorda uno dietro all'altro sul bullone!!!


Di fianco:
http://img88.imageshack.us/img88/1397/bullonesulnegativo1vj3.jpg


 

Davanti:
http://img229.imageshack.us/img229/2918/bullonesulnegativo2bd8.jpg


Da sopra:
http://img397.imageshack.us/img397/7085/bullonesulnegativo3gl2.jpg


 

Da dietro:
http://img386.imageshack.us/img386/6167/bullonesulnegativo4ow5.jpg

 

Faccio notare i particolari della configurazione da me utilizzata che ASSICURANO contatto pieno tra tutte le facce piatte dei capicorda e con il morsetto negativo stesso!! Gli analizzo nell'ordine con cui si presentano partendo dall'esterno del morsetto (lato testa del bullone) fino all'interno (lato dado che chiude!!):

  • innanzitutto il capicorda del cavo 5 da 25 mm2 è rivolto "a testa in giù"!!! Ossia ha la protuberanza del capicorda che accoglie il cavo verso l'esterno del morsetto!!! Questo è un trucchetto che permette di lasciare spazio verso l'interno del morsetto dove devono trovare posto a catena tutti gli altri capicorda!!!
    Inoltre non a caso ho scelto il capicorda con cavo da 25 mm2!!! Questo entra praticamente ad incastro nella guida che sta sul morsetto della batteria!!! (occorre giusto limare un poco le estremità dei fianchi! POCO quanto basta mi racomando che da sotto la stagnatura del capicorda c'è del rame puro che all'aria ossida!!) Andate a vedere e vedrete!!!! In questo modo poggia perfettamente sul morsetto e riempie pure lo spazio della guida in modo che il successivo capicorda + grosso poggia bene sulla parte piatta di questo da 25 mm2!!!    
  • poi c'è il capicorda da 35 mm2 del doppio cavo dall'alternatore che è in contatto perfettamente piatto tra la sua base e quella del 25 mm2!!! appunto perchè hanno le "gobbe" dalle 2 opposte estremità!!    
  • poi c'è il capicorda da 35 mm2 del cavo doppio dall'attacco 1 (che raccorda anche il 7!!) che è disposto dall'alto e con la gobba verso l'esterno!! (sempre x ottimizzare le varie superfici di contatto!!)    
  • poi c'è il capicorda da 35 mm2 del cavo doppio dall'attacco 4!! Non si nota bene dalle foto perchè è pressato tra il capicorda precedente e la piastra!!!       
    Cmq è con la gobba verso l'esterno!! (lo si nota bene dalla foto da sopra!!)
  • poi c'è la piastra dove sono collegati liberamente e facilmente gli attacchi dal 6 e dal 3!!
    Ripeto, la piastra potrebbe non essere usata se riuscite a disporre bene i rimanenti 2 capicorda dietro agli altri!!! Cmq io ce l'avevo e l'ho usata!!! Ci si può procurare anche una di quelle standard!!!         

... alla fine tutto è ovviamente chiuso e ben serrato x migliorare i contatti col dado finale!!! Il bullone che ho usato io ha una filettatura di circa 3,5 cm!! Non prendetelo troppo lungo senò si fatica ad "incappucciare" i capicorda!!

... non dovrei aver dimenticato nulla, cmq, anche se fosse, se ne parla domani che ora mi sà di aver un pò fatto tardino!!!

... spero che sia tutto chiaro e che ciò possa spingere + persone a "groundizzare" la propria terios!!!

Ovvio che non mi assumo responsabilità x eventuali danni dato che si stà cmq mettendo mani all'auto, però sinceramente non vedo come se ne possano fare SE VI RICORDATE di staccare ed isolare il morsetto positivo della batteria da subito!!!
Inoltre fate attenzione a non far cadere bulloni, dadi, rondelle o quant'altro sotto il motore senò vi tocca fare un casino poi x trovarle!!!
Per il resto andate tranquilli che è una modifica che può SOLO far bene alla macchina!!!

 

W Terios Grounded!!!

 

P.S.

  • Segnalo che staccando la batteria dovrebbe essere necessario fare poi una operazione di "resettaggio" dei finestrini, anche se io non l'ho fatta e non ho notato nulla!!!
  • Per completezza segnalo anche che in luogo degli economici "cavi da elettricista" che ho usato io si possono usare dei "cavi da elettrauto" (usati x fare i cavi batteria!!) che costano circa il doppio al metro però sono un pò + flessibili!!!! .... sinceramente penso che siano soldi che si possono risparmiare, tanto quelli elettrici si riescono a maneggiare cmq!!!

 

ALCUNI ESEMPI DI GROUNDING

http://www.suv.it/attachments/terios/223d1206307691-grounding-v1-0b-grounding-001_small.jpg

http://www.suv.it/attachments/terios/224d1206307756-grounding-v1-0b-grounding-003_small.jpg

http://www.suv.it/attachments/terios/225d1206307858-grounding-v1-0b-grounding-004_small.jpg

http://www.suv.it/attachments/terios/226d1206307929-grounding-v1-0b-grounding-007_small.jpg

http://img211.imageshack.us/img211/3499/masseinterneabitacolobk8.jpg

INDIETRO